Guide a grappoli

Grappoli Bibenda

di Paolo Ianna

Vediamo un po’ di fare il punto su quali guide ho già preso in considerazione nell’“Angolo”di mia competenza. Eccole: Gambero Rosso e Slowine.

Ne mancano parecchie e faccio il tentativo di descrivere le altre più diffuse.
Una di quelle importantissime è Bibenda, che a detta del direttore Franco M. Ricci è la guida preferita in Italia, con ben 81.000 copie vendute. Per la versione 2014, un tomo di 2.048 pagine, sono stati assaggiati oltre 20.000 vini e vi sono recensiti 1.728 ristoranti.

Bibenda è la guida dell’AIS Associazione Italiana Sommelier, degli addetti al servizio del vino nel ristorante, se seguiamo la descrizione della qualifica alla lettera. In realtà è anche cosi, ma molti appassionati di vino frequentano i corsi AIS per acquisire una conoscenza della materia che l’associazione è sicuramente in grado di garantire.

Il valore del vino viene espresso in Grappoli. La soglia dell’eccellenza per Bibenda si colloca a 91/100. I vini premiati con i 5 Grappoli sono facilmente individuabili nel volume; le loro prestigiose etichette vengono pubblicate nella pagina dedicata a ciascuna azienda.

Non bisogna dimenticare Luca Maroni a cui si deve l’Annuario dei migliori vini italiani, in cui i vini vengono premiati per parametri molto ben descritti dall’autore a cui poi si aggiungono i Premi Speciali:
Miglior vino secondo indice Valore/Prezzo
Miglior vino secondo indice Quali/Quantitativo
Miglior vino secondo indice Acquistabilità
Miglior vino bianco Biodinamico
Miglior vino rosso Biodinamico
Miglior produttore italiano assoluto per indice Quali/Quantitativo
Miglior produttore italiano assoluto per indice di Piacevolezza

Per quanto possano sembrare particolari, i parametri presi in considerazione da Luca Maroni danno spunti molto interessanti e fanno emergere vini e aziende vinicole a volte ignote ai più.

Mi sento di consigliare la lettura dell’Annuario dei migliori vini italiani, perché il vino viene descritto in modo davvero diverso, ma soprattutto viene premiata la piacevolezza che corrisponde precisamente a quello che cerchiamo in un vino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>